Senza categoria

PRIMATE: Il video di ‘LIKE A BIRD’ in anteprima esclusiva

Primate nasce nella Valdelsa anni 90’, quando Shaggy scalava le classifiche con “Mr. Boombastic”.
Cresciuto con Marley in cuffia, ha iniziato a sperimentare con la voce ascoltando i big del roots reggae.
L’amore per stile giamaicano si è consolidato dopo un viaggio nella terra di Tosh e Cliff. Un pezzo di Giamaica è tornata con lui in Valdelsa.
Inizia a scrivere in patwa (dialetto giamaicano), raccontando scene di vita quotidiana e denunciando gli abusi di potere nel mondo in cui viviamo. Con la prima collaborazione con Il Leprotto, suo mentore e produttore, sono nati i primi singoli “Open your eyes” e “Like a bird”.
Il suo stile è roots, primitivo, richiama i ritmi e i bassi dei ghetti di Kingstone. “Più una scimmia sale in alto, più mostra la sua coda.”

‘LIKE A BIRD’, è il primo video di PRIMATE
Il tema del video, girato sulla costa Toscana, è il ricordo di un’estate che sta finendo, il sole, gli amici, il mare. L’estate è la stagione dei colori caldi, della forte luce che abbaglia, e sono questi i topics che caratterizzano il video. Seguendo il senso del brano e soprattutto del titolo “like a bird”, i campi iniziali sono ristretti per poi ampliarsi a metà ed estendersi alla fine, evidenziando il percorso di crescita di un piccolo uccellino dalla nascita fino al primo volo, ed osservare dall’alto il proprio mondo.

Primate – Like a Bird [OFFICIAL VIDEO]

I due autori, Sofia Giuntini, 22 anni ed Edoardo Romeo, 24 si presentano come coppia di fotografi e videografi. Rispettivamente di San Gimignano e Prato si sono conosciuti presso la LABA, Libera Accademia di Belle Arti, di Firenze dove si laureranno in Fotografia il prossimo marzo. Le loro menti fresche e fotografiche hanno dato forma ad un video reale, caldo e giovanile.

PRIMATE live @ Nottilucente 2019, San Gimignano

IL LEPROTTO: Il video di TUVA in anteprima esclusiva

Vi mostriamo oggi, in anteprima esclusiva, il video di “Tuva”, secondo estratto dall’ultimo album del produttore cremonese Il Leprotto (o LPR8), intitolato “Lira di Dio” e uscito ad Aprile 2018 su Brutal Toys Records.

Il clip, che potete vedere di seguito, è prodotto e ideato dal regista e videomaker MalcomY, che si è ispirato all’immaginario dei videogame anni ’80-’90. La postproduzione è invece curata da Lorenzo Gonnelli membro attivo di Can Collective, collettivo italiano nato nel 2017 formato da grafici, videomakers e visual artists; noto per le istallazioni di videomapping, i progetti video interattivi e l’utilizzo della tecnologia 3D.

‘’Quotidianamente viviamo con schemi prestabiliti ed intoccabili, un percorso identico che giorno per giorno ci ruba la voglia di provare nuove strade e scorciatoie. Con questo nuovo videoclip, IL LEPROTTO ci ricorda, tramite immortali giochi 2D come Pac-Man e Super Mario Bros, che qualche volta si può cambiare il livello in cui siamo o il nemico finale da combattere,’’ ci ha spiegato il regista. ‘’Un mix di giochi dove il protagonista respinge mafiosi, poliziotti, navicelle spaziali, scheletri giganti e addirittura figure clericali come blasfema scena conclusiva. IL LEPROTTO in questo video è il protagonista del videogame, ma anche colui che gioca alla stessa consolle, creando quindi un paradossale loop sulla libertà, in quanto anche lui, come tutti noi, è vincolato agli schemi di un gioco che egli stesso ha creato.’’

Dopo il successo di ‘Luck Attiva’, TUVA è il secondo singolo estratto dall’album LIRA DI DIO, uscito ad Aprile 2018 e distribuito in formato digitale e in vinile 12 pollici dall’etichetta Brutal Toys di Milano.
A quattro anni di distanza dall’ultima pubblicazione (LEPROTTOLAND – 2014, Sostanze Rec.) LIRA DI DIO è un lavoro che mantiene lo stile, l’impronta inconfondibile de IL LEPROTTO, ma che denota un’evoluzione, una maturazione nei suoni e nei contenuti. Emozioni più cupe e meno “mainstream”, un sound pulsante da colonna sonora dark, un disco dove il produttore cremonese si esprime senza riserve, confermando tutta la sua attitudine aggressiva da dancefloor.

Dal 2010 ad oggi LPR8 ha remixato molti artisti e band, uscendo sotto etichette del calibro di Rustblade, IRMA Records, Ufo Solar, No Sense of Place, Flat Frog (Off Limits) e, dal 2018, con Brutal Toys Records. Ha suonato in alcuni dei club e festival più importanti d’Italia condividendo il palco con grandi artisti del momento come Knife Party, Nero, Erol Alkan, Planet Funk, Audio Bullys, Motel Connection, Dillon Francis, Uto Karem, Leeroy Thornill, Riva Starr, Aucan.

Se non lo conoscete, vi consigliamo di ascoltare il suo ultimo album ‘’Lira di Dio’ (http://www.brutaltoysrecords.com/lira-di-dio.html). Se invece volete vederlo direttamente dal vivo, lo trovate il 21 Giugno al CSA Kavarna di Cremona; il 29 Giugno a Nottilucente, San Gimignano; il 5 luglio al Urban Vision Festival di Acquapendente (VT); il 12 luglio alla Festa del Marroneto di Santa Fiora (GR).

15 Giugno 2019, La Fezta, WildElsa Beach Party – Sun Beach Bar, Baratti

La Fezta - WildElsa Beach Party. Baia di Baratti.

Sabato 15 Giugno 2019
Sun Beach Bar, Baratti (Li)
AudioPump’n’Flex & Wild Elsa presentano:

▽△ LA FEZTA △▽
﹏baia di baratti﹏

Wild Elsa, AudioPump’n’Flex, SunBeachBar e il mare Mediterraneo
vi invitano al primo party in spiaggia post-hippie della stagione.

Il suono elettronico globale del WildElsa SoundSystem.
Performance act, tropical drink e bolle di sapone.

Levate l’ancora, abbandonate i porti sicuri,
catturate il vento nelle vostre vele.

Questa è la costa toscana guys,
benvenuti alla FEZTA.

⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵

▽ LINE UP ▽
FutureTribe, Caribbean, Afro-cosmic, Nu-disco,
Downtempo, Spiritual House, Funk, Tropical Bass

❂ ARKANOIDZ djset
https://www.mixcloud.com/raffaelemerli/mixtape-26062018/

❂ DIDJE DOO djset
https://www.mixcloud.com/didjedoo/didje-doo-spring-mix-2k18/

❂ FIRUZABADì live
https://soundcloud.com/firuzabadi

❂ AI LATI live
https://soundcloud.com/ai-lati/sets/witp-use-the-brain-vol-1

❂ YEYE djset
https://www.mixcloud.com/Yeye00/ahggiovanò/

❉ PERFORMANCE: Hoopnotika Ornella Caponero
https://www.youtube.com/watch?v=8XqM7J6bXgY&t=8s

⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵ ⌵

△ INGRESSO GRATUITO
△ Contact: 3482528780

△ Una Produzione:
# AudioPump’n’Flex
# Wild Elsa
# SUN beach bar

Il Leprotto scatena ”Lira di Dio”!

Il produttore cremonese torna con un nuovo devastante album su BrutalToys Records

Pura potenza electro-dark in otto tracce, si chiama ‘Lira di Dio‘, è il nuovo album de Il Leprotto, uscito il 10 aprile 2018 per Brutal Toys Records.

A quattro anni dall’ultima pubblicazione, dopo il tours in tutta Italia e un lungo periodo meditativo in studio, il produttore cremonese si ripresenta sulla scena electro-techno italiana con un disco tanto atteso quanto sorprendente.
.

.

Per chi non frequenta i clubs underground e negli ultimi anni ha vissuto solo nel fantastico paese dell’elettronica da indieFestival italiano, ecco qualche spunto biografico:

Si scrive LPR8, si legge ‘Leprotto’. Nato a Cremona inizia la sua carriera da produttore e dj professionista nel 2012, notato dai promoter quando finalmente anche il Belpaese si innamorava del suono electro europeo, in particolare francese e tedesco.

Con la caratteristica maschera da leprotto-dark produce una miscela esplosiva di suoni grassi, voci glitchate e campionamenti assordanti, coadiuvati da incalzanti ritmiche techno che, durante i suoi liveset, creano una solida alchimia con il pubblico ed un surriscaldamento praticamente immediato del dancefloor.

Inizia a vincere contest. Tra i vari EP e singoli rilasciati si notano il remix per i Redrum Alone e le collaborazioni con Pink Holy Days e Sick Tamburo; nel 2014 un album che lo porterà a suonare in alcuni dei clubs e festival techno più importanti d’Italia.

Nel 2018, dopo un periodo di ricerca lontano dal pubblico esce ‘Lira di Dio’, dove LPR8 sembra aver trovato definitivamente il suono che più gli appartiene. Un album vero, personale, uno sfogo emotivo. Il risultato è un lavoro che mantiene lo stile, l’impronta inconfondibile de Il Leprotto, ma che denota un’evoluzione, una maturazione nei suoni e nei contenuti. Emozioni più cupe e meno “mainstream”, un sound pulsante da colonna sonora dark, un disco dove il produttore cremonese si esprime senza riserve, confermando tutta la sua attitudine aggressiva da dancefloor.

Ascolta LIRA DI DIO su Soundcloud:

Tour info: WildElsaManagement/IlLeprotto-LPR8

 

 

Francesco Farfa torna in Valdelsa con 2 ore di dj set a Nottilucente 2017

AudioPump’n’Flex e Associazione Semi (con la media partnership di WildElsavi aspettano in Piazza Sant’Agostino, Sabato 24 Giugno dalle 17:00 alle 2:00, con il consueto ‘Block Party’ della ‘NotteBianca’ di San Gimignano. Ingresso gratuito!

Se il concerto dell’anno scorso dei PijamaParty davanti a più di 3000 persone in delirio vi ha esaltato, quest’anno, preparatevi all’appuntamento con la storia. La line up è quella delle grandi occasioni e l’ospite principale è letteralmente una leggenda del panorama Rave/Clubbing italiano: Mr. FRANCESCO FARFA!

 

Per chi ha vissuto sulla luna negli ultimi 20 anni:

FRANCESCO FARFA (Audio esperanto Recordings, Farfasound) è senza dubbio una delle figure più importanti della scena elettronica italiana e europea. Ha condiviso, insieme ad artisti planetari, le line up di eventi importantissimi , prima chiamati RAVE e poi FESTIVAL. 
Molti sono i club in tutto il mondo che lo hanno ospitato, anche per piu’ di una volta.

Alcuni esempi di percorso :

COSMOS FACTORY@MOZINOR(Parigi)AURORA BOREALIS(Montpellier),CREATIVE ACTION (Tolouse), LOVE PARADE(Berlino),STREET PARADE ( Zurigo ) TRIBAL GATERING(Monaco),SONAR(Barcelona),BILBAO LIVE (Bilbao), NATURE ONE (Francoforte),DANCE VALLEY (Spaarnwoude- HOL) BRAMA BEAT ( Buenos Aires),REXXISTANCE(Sao Paulo),MASFESTIVAL + NESCAFE’(MexicoDF),RENEISSANCE PARTY(Helsinky),INSTANT KARMA(Guadeloupe )…
Ha partecipato a ben 7 edizioni del GROOVE PARADE – LOS MONEGROS e una miriade di eventi al FLORIDA 135 ( Spagna )… e ancora…MINISTRY OF SOUND ( Londra ), EWERK ( Berlino ) REX,QUEEN(Parigi), VINYL ( New York ), OPIUM ( Miami ) ROXY ( Amsterdam ) LOVE (Sao Paulo) CAVO PARADISO ( Mikonos ), LA TERRAZA/SPACE/DISCOTEQUE ( Barcelona) PACHA/SPACE/USUAHIA/AMNESIA/PRiVILEGE ( Ibiza ),YELLOW CLUB (Tokio),PACHA (Buenos Aires),FLORT(Budapest),TITOS ( Mallorca )…

La emblematica rivista Musicale Inglese MELODY MAKER dedica a Francesco un articolo di ben 2 pagine dal titolo “SO FARFA – SO GOOD”, e MUZIK, il miglior magazine dance-underground dei ’90-’00, esce con FARFA in copertina nel suo primo numero. Presente anche in BBC , per l’ESSENTIAL MIX di Pete Tong, il quale promuove varie produzioni di Francesco negli anni.

Citato da Laurent GARNIER nel suo libro ELEKTROSHOCK, come DJ fondamentale nella storia del clubbing.
è , inoltre , uno dei DJ favoriti “di sempre” per MR. Danny TENAGLIA; DJ HELL lo definisce “the Italian Legend “.

Per niente amante degli stereotipi, Francesco FARFA , DJ di tecnica “unica”, immagina i set come esperienze ultraterrene, in cui prendere per mano l’ascoltatore e trascinarlo verso le scoperte più disparate, a volte celestiali, a volte brutalmente terrene.
Uno stato quasi ipnotico che permette, all’audience come a lui, di sublimare insieme verso territori inesplorati.

FARFA : The Unclassifiable dj …. EVER!

 


Questa la line up completa di Nottilucente 2017, Piazza Sant’Agostino:

 


Ci vediamo a San Gimignano, Sabato 24 Giugno, sottocassa, per NOTTILUCENTE !!!

Un ”Album Release Celebration” come non si era mai visto

lullabeat
Allora ragazzi
le chiacchere stanno a zero.
I PjP hanno fatto un disco che è una bomba,
di quelli (rari) che lo ascolti dall’inizio alla fine senza saltare una traccia.
Si chiama LULLABEAT. Un singolo dietro l’altro. Capolavoro.
Una band di qui che tira fuori sta roba. incredibile, ho pensato.
Beh oggi questo disco esce, cioè potete ascoltarlo anche voi, in macchina, 
in cucina, al lavoro, in palestra.. credo che suoni bene ovunque. Poi mi dite.
 
Oggi esce dicevamo e sarà in vendita al party dedicato e preparato da WildElsa e AudioPump’n’Flex.
Un vero Release Party come solo i rapper californiani sanno fare. Una location in campagna, due concerti e tre dj set, oltre a tutte le istallazioni e gli happening del caso, visto che, questo, è un ‘PIGIAMA PARTY’.
Diamo un occhio alla parte musicale:
la festa comincia subito bella tamarra con dj SECS, già percussionista della ‘family’, dicono che quando suona lui i buttafuori sequestrano i ferri e le ragazze sono possedute da twerking selvaggi. 
 
L’opening act, invece è affidato ai fiorentini SKR4WSEX & SIXT3R.
Se il nome vi pare assurdo aspettate di vederli sul palco.
Questi sono una promessa della scena electroLive italiana. Solo loro valgono il prezzo del biglietto.
Vi metto qui il loro singolo da 22000 visualizzazioni:

 
A questo punto reggetevi forte, sul palco salgono i Pijama Party e da quel momento la vostra vita non sarà più la stessa. L’occasione è storica. Non voglio anticipare nient’altro sullo show.
Qui sotto il loro ultimo video, uscito in TUTTI I CINEMA della valle, la scorsa settimana:

 
Ma questo è un party, e dopo i PjP arriva il Deejay che per i frequentatori delle feste è una religione: ARKANOIDZ, resident AudioPump’n’Flex, stanotte vi spettina con l’electroFunk selvatico che solo lui sa come domarlo.
 
A chiudere il B.I.G. Pisana Party abbiamo l’Eletto. L’unico produttore drum’n’bass di Colle Val d’Elsa.
Un artista che se fosse nato a Londra sarebbe sulle prime pagine dei giornali di settore. E invece per fortuna sta proprio qui, vicino a casa mia, e finalmente la possiamo ballare un po di ottima drum’n’bass (questa sconosciuta)  anche qui, nella provincia denuclearizzata.
Signori e signore,
LOUD NOISE:

 
Non voglio annoiarvi con tutte le altre cose che potrete fare alla festa oltre ballare, limonare duro o rotolarvi sui giochi gonfiabili..
Raga, la notte è giovane e villa Cercignano è vicina. relax.
(ci vuole l’invito, qui tutte le info:☆ THE B.I.G. PIJAMA PARTY ☆ ) 
 
Quasi dimenticavo, la festa è a tema! quindi, mettete su il pigiama buono e , come comunicano gli organizzatori:
”Suggeriamo ai gentili ospiti e alle gentil dame
un tocco di riguardo, originalità e distinzione.
L’eccentricità e’, come sempre, ben gradita.”
locandina-a32

Il nuovo Video dei PijamaParty ‘piratato’ su WhatsApp!!!

whatsapp-logo

Il nuovo video della Band (MAGIK), in uscita ufficialmente Sabato 15 Ottobre in tutti Cinema della Valdelsa, è diventato virale su WhatsApp!
Pare che un fantomatico ‘corvo’, tutt’ora ignoto, abbia fatto girare il link privato dove era possibile vedere il video girato da Pupillaquadra. Il link è stato prontamente rimosso, ma, nelle poche ore in cui è rimasto visibile, il video-clip è diventato virale tra gli utenti dell’applicazione di messaggi, raggiungendo oltre le 300 visualizzazioni!

wildelsa12671697_248847272124198_5894606970353783165_owildelsa

I PijamaParty conquistano il grande schermo!

14672623_10209448697805822_1381293943_o-1

Sabato 15 Ottobre esce, in tutte le Sale della Valdelsa, MAGIK, il nuovo video clip dei Pijama Party,
diretto da Pupillaquadra e finanziato da Regione Toscana.

In attesa dell’uscita del loro primo album (fissata per il 23 Ottobre), i PIJAMA PARTY in collaborazione con WildElsa Agency, lanciano il singolo con videoclip nientepopodimeno che nelle sale cinematografiche di tutta l’area Valdelsana.

Questo sabato infatti, prima di ogni spettacolo la platea potrà vedere e ascoltare in Anteprima il video clip musicale di MAGIK, secondo singolo estratto dall’album, dopo il brano PIE.

Questi i cinema dove (solo per sabato 15 ottobre) andrà in proiezione MAGIK in anteprima mondiale:
Cinema Politeama, Poggibonsi
Cinema Italia, Poggibonsi
Cinema Garibaldi, Poggibonsi
Cinema S.Agostino, Colle Val d’Elsa
Teatro del Popolo, Colle Val d’Elsa
Cinema Bocaccio, Certaldo

Ma non finisce qui!
Un lancio del singolo che si rispetti, merita festeggiamenti adeguati:
l’appuntamento è al Jeka WineBar in piazza Santa Caterina, Colle Val d’Elsa, sabato dalle 19.30 alle 24.00, dove,
oltre a proiettare ‘MAGIK’ sul megaschermo,
per la prima volta la PijamaParty Family si esibirà in un DjSet preparato per l’occasione.

Per sabato 22 invece, voci di corridoio parlano di un esclusivo ’mega release party’ in una villa toscana. Ma al momento non ci è dato sapere di più!

yes

❏ PIJAMA PARTY BAND ❏
Avete mai provato ad immaginare un mega PijamaParty per bambini un po’ troppo cresciuti?
Da questo sogno prendono vita i PijamaParty: cinque personalità di notevole rilievo della “WildElsa” che, unite nel magico processo creativo, danno alla luce quella che più comunemente viene definita una band ma che loro preferiscono definire Family (che fa molto Mansoniano).

Nel 2015, in seguito a particolari congiunzioni astrali questi “Bambini Sperduti” con un’anima da Teknoraver, rinchiusi nella loro tana, danno voce alla musica dei loro sogni fatta di magiche sonorità funky, reggae, hip hop, elektrodub (che celano un cuore un po’ dark un po’ punk).

Ritmi ossessivi, bassi dilatati, chitarre ipnotiche e tastiere spaziali cullano le parole di una principessina dadaista che racconta le cose dei grandi come le racconterebbe una bambina pestifera.

Nei live i PijamaParty sono veri e propri animaletti da festa, performers magnetici, che con le loro bizzarre uniformi sembrano usciti da uno show per bambini o da una pesante allucinazione. Il live è una festa a cui loro stessi partecipano.

Se vi immaginate i Pijama Party come un altro cliché del rock’n’roll vi sbagliate di brutto: i PijamaParty sono qualcosa di surreale e vivo, sono energia creativa, sono follia pura, sono magia nera.

Fonte: WildElsa Agency

STASERA, ALLA TATTOO CONVENTION, L’ALBUM DEI PIJAMA PARTY *IN ANTEPRIMA

yes

Si chiama *LULLABEAT* e uscirà ufficialmente a fine Ottobre, ma i più intraprendenti potranno averlo [in regalo] già Venerdì 30 Settembre, insieme ad un poster autografato dalla FAMILY, in occasione del concerto alla TATTOO CONVENTION ‘INKIANTI’’!

I Pijama Party scelgono la Tattoo Convention della Valdelsa per presentare in anteprima il loro primo e attesissimo Album in uscita il prossimo Ottobre. Un concerto celebrativo, [aspettando il B.I.G. RELEASE PARTY], all’interno dell’evento fieristico più UNDERGROUND della Provincia.
Stend gastronomici, birre artigianali e sopratutto 120 tatuatori da tutta la Toscana creeranno l’ambiente perfetto per lo spettacolo della band che in meno di un anno di attività ha sparecchiato la scena LIVE locale, con concerti scenografici, interattivi e un sound d’avanguardia, fresco e energetico che spazia fra melodie reggae, ritmi funk e attitudine punk.

oyyyesss

_Foto di Elisa Dainelli


ATTENZIONE: la band promette a tutti i fans che si presenteranno alla Tattoo Convention in PIGIAMA, in regalo una copia limited edition del disco con poster autografato all’interno!!

 

Avete mai provato ad immaginare un mega PijamaParty per bambini un po’ troppo cresciuti?

Da questo sogno prendono vita i PijamaParty: cinque personalità di notevole rilievo della “WildElsa” che, unite nel magico processo creativo, danno alla luce quella che più comunemente viene definita una band ma che loro preferiscono definire Family (che fa molto Mansoniano).

Nel 2015, in seguito a particolari congiunzioni astrali questi “Bambini Sperduti” con un’anima da Teknoraver, rinchiusi nella loro tana, danno voce alla musica dei loro sogni fatta di magiche sonorità funky, reggae, hip hop, elektrodub (che celano un cuore un po’ dark un po’ punk).

Ritmi ossessivi, bassi dilatati, chitarre ipnotiche e tastiere spaziali cullano le parole di una principessina dadaista che racconta le cose dei grandi come le racconterebbe una bambina pestifera.

Nei live i PijamaParty sono veri e propri animaletti da festa, performers magnetici, che con le loro bizzarre uniformi sembrano usciti da uno show per bambini o da una pesante allucinazione. Il live è una festa a cui loro stessi partecipano.

wildelsa13585114_300462516962673_8645701731036198247_owildelsa

15/16/17/18 Settembre, al via il primo Festival di musica elettronica in Valdelsa!

banner

Le rocche medioevali tra Firenze e Siena aprono le porte
alla musica elettronica e alle arti digitali.


Mancano un pugno di giorni all’inizio di WildElsa Festival, primo festival di musica elettronica ed arti digitali mai organizzato in Valdelsa. Festival ambizioso, che coinvolgerà più Comuni, con un ricchissimo e fitto alternarsi di appuntamenti: per quattro giorni sono in programma ben sei eventi, in sei diverse locations tra San Gimignano, Colle di Val d’Elsa e Poggibonsi. Ad ogni show il pubblico potrà godere della tecnologia musico-visuale più avanzata ed al contempo, dell’incontestabile e tradizionalissimo fascino architettonico toscano. 

 
La rassegna itinerante “WildElsa Festival”, si compone di una serie di appuntamenti assolutamente contemporanei, caratterizzati da musica elettronica d’avanguardia ed arti digitali. Con il patrocinio dei Comuni di San Gimignano, Poggibonsi e Colle Val d’Elsa farà tappa fra i tre differenti comuni, in locations di nota rilevanza storica e territoriale sia per il pubblico locale che per quello internazionale. Per quattro giorni sono in programma ben sei eventi in sei diversi luoghi; artisti di fama nazionale spalleggiati dai migliori Djs emergenti del panorama toscano e della scena elettronica valdelsana si esibiranno in Rocche e Fortezze medievali accompagnati da mapping e visual performances.

Il Festival è promosso dall’associazione AudioPump’n’Flex che, in 10 anni di attività, si è affermata in Valdelsa come portavoce della musica elettronica di qualità, invitando ad esibirsi, nella provincia tra Firenze e Siena, artisti di fama nazionale ed internazionale, grazie anche alla collaborazione con il Sonar Club e la partnership di WildElsa.com.

 

PROGRAMMA:

> Il Primo appuntamento di questa full immersion è il prossimo 15 settembre alla Rocca di Staggia, con il concerto della stilosissima (e chiaccheratissima) band torinese NIAGARA, aperto dal live elettronico di Superflu, sonorità elettroniche rilassate e ritmi ipnotici accompagnate dalle videoproiezioni di Duccio Nacci e Samu Piras sui bastioni della Rocca.

 

 

> Venerdì dalle 19.00 a mezzanotte, nel punto panoramico del Baluardo di Colle Val d’Elsa ci sarà quello che in gergo viene chiamato ‘boiler stage’: djs set electro e house ripresi dalle telecamere di ‘Inside Club’, impreziositi dall’istallazione luminosa della light designer Claudia Tabbì; ospite del programma il dj e producer pistoiese CYB. A seguire, dalle 23.00 fino a tarda notte, il party AudioPump’n’Flex alla piscina Olimpia, con i pratesi OTTO & JOHN HOLYS a guidare la notte electro/techno del WildElsa Festival.

 

> Sabato 17 (19.00-24.00), uno dei live più coinvolgenti e apprezzati del panorama italiano attuale, dopo un’estate che lo ha visto protagonista su tutte le radio della penisola con i singoli “L’ultima festa” e “Le voci”, l’artista piemontese COSMO si presenta nella splendida Rocca di San Gimignano! L’after show sarà questa volta al Tortuga Club di Poggibonsi, dalle 23.00. Head liners della serata i FUNK RIMINI, direttamente dalla riviera romagnola per animare il party ElectroFunk e Italo Disco targato AudioPump’n’Flex.

 

 

> Domenica 18 Settembre, il Private party di chiusura del Festival, con la partecipazione, tra gli altri, della leggenda del Club Imperiale dj CIRO. La location resta al momento segreta e per accedervi è necessario l’invito personale!

 

wildelsa-festival-2016

Maggiori informazioni e tickets: wildelsa.com/festival – evento Facebook

 

 

I protagonisti del festival, Cosmo, Niagara e Funk Rimini:

COSMO live - (42 Rec.) Sabato 17 Settembre, 19.00-24.00 Rocca di San Gimignano.

COSMO live – (42 Rec.) Sabato 17 Settembre, 19.00-24.00 Rocca di San Gimignano

 

COSMO è stato definito ‘il cantautore del futuro anteriore’, ha 34 anni, insegna storia in un istituto professionale e sta rivoluzionando l’elettroPop italiana. L’artista d’Ivrea porta al WildElsa Festival uno dei live più coinvolgenti e apprezzati del panorama italiano attuale, dopo un’estate che lo ha visto protagonista su tutte le radio della penisola con i singoli “L’ultima festa” e “Le voci”. Sabato 17 Settembre, Rocca Medioevale di San Gimignano.

 

 

NIAGARA live - (Monotreme Rec.) Giovedì 15 Settembre 19.00-24.00 Rocca di Staggia

NIAGARA live – (Monotreme Rec.) Giovedì 15 Settembre 19.00-24.00 Rocca di Staggia

 

 

Il progetto NIAGARA ­formato da Davide Tomat e Gabriele Ottino ­ non si limita ad esplorare i confini della musica elettronica, ma amplia il concetto stesso di produzione musicale coinvolgendo varie forme d’arte visiva, sia in studio, con una cura maniacale dell’artwork e dei videoclip, sia dal vivo, con visuals psichedelici e l’uso di nuove tecnologie segretissime. Dopo una turnè estiva che gli ha visti calcare palchi importanti come quello dell’Ypsigrock, il duo torinese, ­ che dal vivo diventa trio con l’aggiunta di Paolo Scapazzoni alla batteria, suonerà per WildElsa Festival 2016 nella metafisica Rocca di Staggia (Poggibonsi, Siena).

 

 

 

 

 

 

FUNK RIMINI - (Fresh Yo!) Sabato 17 Settembre 23.00 - 04.00 Tortuga Club

FUNK RIMINI – (Fresh Yo!) Sabato 17 Settembre 23.00 – 04.00 Tortuga Club

 

FUNK RIMINI nasce come collettivo organizzando party e jam session in Riviera Romagnola. L’uso del vinile ed una maniacale ricerca del “groove” sono le caratteristiche del loro dj set. Hanno portato il “Funk-Rimini Sound”, una miscela di Funk, Disco, House e Hip Hop, nei più famosi locali della riviera, condividendo la consolle con i maestri italiani del calibro di Mozart, Rubens, Daniele Baldelli e nel 2012 con Afrika Baambaata. [Sabato sera al Tortuga Club allacciate le scarpe, inforcate gli occhiali da sole e preparatevi ad un ElectroFunk-Party devastate!]

front retro