JDA

Artisti

JDA nasce artisticamente nei primi anni zero. Personalità eclettica, manifestava già da giovanissimo curiosità per ogni forma di espressione artistica.
Esordisce in piccoli locali girando dischi rock. Acquisito un certo slancio a tenersi in battuta e complice il frequente spostarsi per locali alternativi, la sua selezione vira presto verso sonorità più elettroniche.

Viene notato dalla Flex di Certaldo con cui ottiene più libertà di espressione. Cosi, mentre gli echi di un certo “electroclash” stentavano a varcare i nostri confini, in Valdelsa c’era qualcuno che già spingeva pezzi della Gigolò, Kitsuné e vecchi vinili synthwave.

Tra il 2005 e il 2009 tra letture formative e studi di grafica arricchisce la sua collezione di dischi: gli ascolti di quel periodo (post punk, new wave, early electro) lo spingono a partecipare sempre più attivamente a serate a tema in Valdelsa sotto l’egida della Flex dove è regular dj e curatore grafico.

La riuscita di party memorabili come Futurama e Codebreaker a Certaldo o il Nag Nag Nag a Poggibonsi vanno di pari passo con una crescente curiosità verso i padri seminali della musica elettronica: Subbotnick, Kraftwerk, Eno, e molti altri.
Facendo tesoro di tutto questo tra il 2011 e il 2013 si impegna con Electrowerk a Firenze in un progetto in cui i punti di incontro tra oscuri pezzi dagli anni ’70 e ’80 e la Techno più intransigente vengono esplorati in selezionati club dalla ridotta capienza, contribuendo inoltre alle esibizioni di piccole realtà live.

Recentemente è coinvolto in Sala3 (ambienti ricercati, selezioni da ascolto), Wildelsa Festival e Secret Garden (open air, estivo). Ha contribuito inoltre ad uno dei più tellurici momenti che la Valdelsa ricordi: Nell’aftershow del live di T.Raumschmiere al Sonar Club JDA era ai comandi.

Oggi JDA è in grado di proporre una attenta selezione di 40 anni di musica elettronica che spazia dalla synthwave degli albori alla techno/hi nrg postmoderna, ispirata da etichette di ieri come di oggi quali Factory Records, Datapunk, Bromance, Cititrax, Sonic Groove, Planéte Rouge, Nachstrom Schallplatten.

LINKS: Facebook – MixCloud