Blog

A MISMATCH THEORY: IL VIDEO DI ‘PUSH’ IN ANTEPRIMA ESCLUSIVA

”Gli A Mismatch Theory sono una band punk-rock italiana nata a Siena nel tardo 2015 dalle ceneri dei Globage, street-punk band aretina, sciolta nel 2014. I Chitarristi, Marco – IL SECCO – Sarracino e Michele – SEAN – Pisano, insieme al bassista, Antonio – CELSO – Locafaro, sono gli unici membri a far parte della band stabilmente fin dagli inizi, mentre per vari motivi si sono alternati diversi cantanti e batteristi prima che la formazione si stabilizzasse. Le cose cambiano nel tardo 2017, quando entrano a far parte del gruppo il batterista, Giovanni- LA CARNE – Pucci, ed il frontman -Andrea – YEPES – Mugnaini, stabilendo così la formazione definitiva.
La band è fortemente influenzata da molti sottogeneri – dal punk-hc melodico al grunge e allo stoner, dal punk-rock old school al metalcore, al crossover, a varie derivazioni e sfumature del metal, etc. – e lavora per fare in modo che quelle influenze traspaiano dai loro pezzi e dai loro live show.
‘ONE’ (2016) è la prima demo pubblicata dagli A Mismatch Theory, un EP di 6 pezzi interamente autoprodotto e che gli ha permesso di suonare in tutta Italia.”

A MISMATCH THEORY – Push [OFFICIAL VIDEO]

 

‘Push’ è il primo video tratto da ‘Wait’, secondo EP della band, uscito il 6 gennaio 2020 per Rocketman Records

A quattro anni dall’ultima pubblicazione (ONE, 2016), dopo un tour di concerti in tutta la penisola ed un periodo in studio, la band toscana si ripresenta sulla scena underground italiana con un EP che raccoglie tre nuovi singoli di pura potenza punk rock.
Il video di ‘Push’, autoprodotto e girato nella sala prove della band, esprime, con immagini e suoni graffianti, tutta l’energia, il sudore, la forza delle loro performance live.
Se, come a noi, il video vi ha gasato non potete mancare al prossimo concerto degli A Mismatch Theory sabato 25 gennaio, al club ‘1001’ di Colle Val d’Elsa. Stay Wild – Stay punk

 ASCOLTA il nuovo EP > WAIT – Spotify

 

7 artisti per Wildelsa

7 Artisti per Wildelsa 🤟

[[Un’opera d’arte nel tuo guardaroba]]

 

 🤟 Quest’anno abbiamo chiesto a sette artisti nati in Valdelsa di realizzare una t-shirt ispirata a Wild Elsa con grafiche e illustrazioni originali secondo il proprio stile. 🤟

 

 

Ecco quindi la PRIMA collezione di ‘magliette Wild d’autore’ realizzate con cotone 100% organico disponibili da oggi sul sito di Wild Elsa e a tutti gli eventi Wild Elsa e AudioPump’n’Flex.

🔫 Presto tutte le info sulla presentazione ufficiale con performance Sabato 28 dicembre a Colle Val d’Elsa.

Ps: Support your local artists 🤟

CREDITS:
Direzione creativa: Francesca Carriero
Fotografia/Video: Albert Palen www.albertpalen.com
Video Editing/Animazione: Gian Paolo Delfino www.gianpaolodelfino.com

PRIMATE: Il video di ‘LIKE A BIRD’ in anteprima esclusiva

Primate nasce nella Valdelsa anni 90’, quando Shaggy scalava le classifiche con “Mr. Boombastic”.
Cresciuto con Marley in cuffia, ha iniziato a sperimentare con la voce ascoltando i big del roots reggae.
L’amore per stile giamaicano si è consolidato dopo un viaggio nella terra di Tosh e Cliff. Un pezzo di Giamaica è tornata con lui in Valdelsa.
Inizia a scrivere in patwa (dialetto giamaicano), raccontando scene di vita quotidiana e denunciando gli abusi di potere nel mondo in cui viviamo. Con la prima collaborazione con Il Leprotto, suo mentore e produttore, sono nati i primi singoli “Open your eyes” e “Like a bird”.
Il suo stile è roots, primitivo, richiama i ritmi e i bassi dei ghetti di Kingstone. “Più una scimmia sale in alto, più mostra la sua coda.”

‘LIKE A BIRD’, è il primo video di PRIMATE
Il tema del video, girato sulla costa Toscana, è il ricordo di un’estate che sta finendo, il sole, gli amici, il mare. L’estate è la stagione dei colori caldi, della forte luce che abbaglia, e sono questi i topics che caratterizzano il video. Seguendo il senso del brano e soprattutto del titolo “like a bird”, i campi iniziali sono ristretti per poi ampliarsi a metà ed estendersi alla fine, evidenziando il percorso di crescita di un piccolo uccellino dalla nascita fino al primo volo, ed osservare dall’alto il proprio mondo.

Primate – Like a Bird [OFFICIAL VIDEO]

I due autori, Sofia Giuntini, 22 anni ed Edoardo Romeo, 24 si presentano come coppia di fotografi e videografi. Rispettivamente di San Gimignano e Prato si sono conosciuti presso la LABA, Libera Accademia di Belle Arti, di Firenze dove si laureranno in Fotografia il prossimo marzo. Le loro menti fresche e fotografiche hanno dato forma ad un video reale, caldo e giovanile.

PRIMATE live @ Nottilucente 2019, San Gimignano

IL LEPROTTO: Il video di TUVA in anteprima esclusiva

Vi mostriamo oggi, in anteprima esclusiva, il video di “Tuva”, secondo estratto dall’ultimo album del produttore cremonese Il Leprotto (o LPR8), intitolato “Lira di Dio” e uscito ad Aprile 2018 su Brutal Toys Records.

Il clip, che potete vedere di seguito, è prodotto e ideato dal regista e videomaker MalcomY, che si è ispirato all’immaginario dei videogame anni ’80-’90. La postproduzione è invece curata da Lorenzo Gonnelli membro attivo di Can Collective, collettivo italiano nato nel 2017 formato da grafici, videomakers e visual artists; noto per le istallazioni di videomapping, i progetti video interattivi e l’utilizzo della tecnologia 3D.

‘’Quotidianamente viviamo con schemi prestabiliti ed intoccabili, un percorso identico che giorno per giorno ci ruba la voglia di provare nuove strade e scorciatoie. Con questo nuovo videoclip, IL LEPROTTO ci ricorda, tramite immortali giochi 2D come Pac-Man e Super Mario Bros, che qualche volta si può cambiare il livello in cui siamo o il nemico finale da combattere,’’ ci ha spiegato il regista. ‘’Un mix di giochi dove il protagonista respinge mafiosi, poliziotti, navicelle spaziali, scheletri giganti e addirittura figure clericali come blasfema scena conclusiva. IL LEPROTTO in questo video è il protagonista del videogame, ma anche colui che gioca alla stessa consolle, creando quindi un paradossale loop sulla libertà, in quanto anche lui, come tutti noi, è vincolato agli schemi di un gioco che egli stesso ha creato.’’

Dopo il successo di ‘Luck Attiva’, TUVA è il secondo singolo estratto dall’album LIRA DI DIO, uscito ad Aprile 2018 e distribuito in formato digitale e in vinile 12 pollici dall’etichetta Brutal Toys di Milano.
A quattro anni di distanza dall’ultima pubblicazione (LEPROTTOLAND – 2014, Sostanze Rec.) LIRA DI DIO è un lavoro che mantiene lo stile, l’impronta inconfondibile de IL LEPROTTO, ma che denota un’evoluzione, una maturazione nei suoni e nei contenuti. Emozioni più cupe e meno “mainstream”, un sound pulsante da colonna sonora dark, un disco dove il produttore cremonese si esprime senza riserve, confermando tutta la sua attitudine aggressiva da dancefloor.

Dal 2010 ad oggi LPR8 ha remixato molti artisti e band, uscendo sotto etichette del calibro di Rustblade, IRMA Records, Ufo Solar, No Sense of Place, Flat Frog (Off Limits) e, dal 2018, con Brutal Toys Records. Ha suonato in alcuni dei club e festival più importanti d’Italia condividendo il palco con grandi artisti del momento come Knife Party, Nero, Erol Alkan, Planet Funk, Audio Bullys, Motel Connection, Dillon Francis, Uto Karem, Leeroy Thornill, Riva Starr, Aucan.

Se non lo conoscete, vi consigliamo di ascoltare il suo ultimo album ‘’Lira di Dio’ (http://www.brutaltoysrecords.com/lira-di-dio.html). Se invece volete vederlo direttamente dal vivo, lo trovate il 21 Giugno al CSA Kavarna di Cremona; il 29 Giugno a Nottilucente, San Gimignano; il 5 luglio al Urban Vision Festival di Acquapendente (VT); il 12 luglio alla Festa del Marroneto di Santa Fiora (GR).

Nottilucente 2019

Sabato 29 giugno @ Nottilucente 2019 – AudioPump’n’Flex & Semi con IL LEPROTTO live, RastaPrimate live, Ai Lati live, Arkanoidz djset, Didje Doodjset.
+++
Ospite di quest’anno è #MISTILLA, fondatrice e cantante del EBM Earth Beat Movement. Conosciuta per sua la voce inconfondibile, carica di energia e con la naturale attitudine per i ritmi in levare, per la musica reggae in generale, ma anche per le sonorità hip-hop.

Con gli EBM, Mistilla ha vinto il premio come miglior band Toscana all’Italian Wave, aperto concerti di artisti importanti sulla scena come Dub FX, The Skatalites, Alborosie, Sud Sound System, Lion D, Dennis Bovell, Mellow Mood, Train to Roots. E, in sette anni di attività, ha collaborato con artisti del calibro di Raphael, Jahcoustix, Mama Marjas, Jaka, Chisco, Toni Moretto e molti altri.

Sogno profondo

Sogno profondo

AMICI, PARTY ANIMALS, SOGNATORI
Questa estate sperimentiamo un nuovo livello di festa

Sabato 20 e domenica 21 luglio, per 36 ore, vi invitiamo ad immergervi nell’happening più SURREALE mai visto nelle terre toscane.

>> Vedi il programma in anteprima su www.sognoprofondo.org

more info soon…. 🛸🛸

Il Leprotto scatena ”Lira di Dio”!

Il produttore cremonese torna con un nuovo devastante album su BrutalToys Records

Pura potenza electro-dark in otto tracce, si chiama ‘Lira di Dio‘, è il nuovo album de Il Leprotto, uscito il 10 aprile 2018 per Brutal Toys Records.

A quattro anni dall’ultima pubblicazione, dopo il tours in tutta Italia e un lungo periodo meditativo in studio, il produttore cremonese si ripresenta sulla scena electro-techno italiana con un disco tanto atteso quanto sorprendente.
.

.

Per chi non frequenta i clubs underground e negli ultimi anni ha vissuto solo nel fantastico paese dell’elettronica da indieFestival italiano, ecco qualche spunto biografico:

Si scrive LPR8, si legge ‘Leprotto’. Nato a Cremona inizia la sua carriera da produttore e dj professionista nel 2012, notato dai promoter quando finalmente anche il Belpaese si innamorava del suono electro europeo, in particolare francese e tedesco.

Con la caratteristica maschera da leprotto-dark produce una miscela esplosiva di suoni grassi, voci glitchate e campionamenti assordanti, coadiuvati da incalzanti ritmiche techno che, durante i suoi liveset, creano una solida alchimia con il pubblico ed un surriscaldamento praticamente immediato del dancefloor.

Inizia a vincere contest. Tra i vari EP e singoli rilasciati si notano il remix per i Redrum Alone e le collaborazioni con Pink Holy Days e Sick Tamburo; nel 2014 un album che lo porterà a suonare in alcuni dei clubs e festival techno più importanti d’Italia.

Nel 2018, dopo un periodo di ricerca lontano dal pubblico esce ‘Lira di Dio’, dove LPR8 sembra aver trovato definitivamente il suono che più gli appartiene. Un album vero, personale, uno sfogo emotivo. Il risultato è un lavoro che mantiene lo stile, l’impronta inconfondibile de Il Leprotto, ma che denota un’evoluzione, una maturazione nei suoni e nei contenuti. Emozioni più cupe e meno “mainstream”, un sound pulsante da colonna sonora dark, un disco dove il produttore cremonese si esprime senza riserve, confermando tutta la sua attitudine aggressiva da dancefloor.

Ascolta LIRA DI DIO su Soundcloud:

Tour info: WildElsaManagement/IlLeprotto-LPR8

 

 

Francesco Farfa torna in Valdelsa con 2 ore di dj set a Nottilucente 2017

AudioPump’n’Flex e Associazione Semi (con la media partnership di WildElsavi aspettano in Piazza Sant’Agostino, Sabato 24 Giugno dalle 17:00 alle 2:00, con il consueto ‘Block Party’ della ‘NotteBianca’ di San Gimignano. Ingresso gratuito!

Se il concerto dell’anno scorso dei PijamaParty davanti a più di 3000 persone in delirio vi ha esaltato, quest’anno, preparatevi all’appuntamento con la storia. La line up è quella delle grandi occasioni e l’ospite principale è letteralmente una leggenda del panorama Rave/Clubbing italiano: Mr. FRANCESCO FARFA!

 

Per chi ha vissuto sulla luna negli ultimi 20 anni:

FRANCESCO FARFA (Audio esperanto Recordings, Farfasound) è senza dubbio una delle figure più importanti della scena elettronica italiana e europea. Ha condiviso, insieme ad artisti planetari, le line up di eventi importantissimi , prima chiamati RAVE e poi FESTIVAL. 
Molti sono i club in tutto il mondo che lo hanno ospitato, anche per piu’ di una volta.

Alcuni esempi di percorso :

COSMOS FACTORY@MOZINOR(Parigi)AURORA BOREALIS(Montpellier),CREATIVE ACTION (Tolouse), LOVE PARADE(Berlino),STREET PARADE ( Zurigo ) TRIBAL GATERING(Monaco),SONAR(Barcelona),BILBAO LIVE (Bilbao), NATURE ONE (Francoforte),DANCE VALLEY (Spaarnwoude- HOL) BRAMA BEAT ( Buenos Aires),REXXISTANCE(Sao Paulo),MASFESTIVAL + NESCAFE’(MexicoDF),RENEISSANCE PARTY(Helsinky),INSTANT KARMA(Guadeloupe )…
Ha partecipato a ben 7 edizioni del GROOVE PARADE – LOS MONEGROS e una miriade di eventi al FLORIDA 135 ( Spagna )… e ancora…MINISTRY OF SOUND ( Londra ), EWERK ( Berlino ) REX,QUEEN(Parigi), VINYL ( New York ), OPIUM ( Miami ) ROXY ( Amsterdam ) LOVE (Sao Paulo) CAVO PARADISO ( Mikonos ), LA TERRAZA/SPACE/DISCOTEQUE ( Barcelona) PACHA/SPACE/USUAHIA/AMNESIA/PRiVILEGE ( Ibiza ),YELLOW CLUB (Tokio),PACHA (Buenos Aires),FLORT(Budapest),TITOS ( Mallorca )…

La emblematica rivista Musicale Inglese MELODY MAKER dedica a Francesco un articolo di ben 2 pagine dal titolo “SO FARFA – SO GOOD”, e MUZIK, il miglior magazine dance-underground dei ’90-’00, esce con FARFA in copertina nel suo primo numero. Presente anche in BBC , per l’ESSENTIAL MIX di Pete Tong, il quale promuove varie produzioni di Francesco negli anni.

Citato da Laurent GARNIER nel suo libro ELEKTROSHOCK, come DJ fondamentale nella storia del clubbing.
è , inoltre , uno dei DJ favoriti “di sempre” per MR. Danny TENAGLIA; DJ HELL lo definisce “the Italian Legend “.

Per niente amante degli stereotipi, Francesco FARFA , DJ di tecnica “unica”, immagina i set come esperienze ultraterrene, in cui prendere per mano l’ascoltatore e trascinarlo verso le scoperte più disparate, a volte celestiali, a volte brutalmente terrene.
Uno stato quasi ipnotico che permette, all’audience come a lui, di sublimare insieme verso territori inesplorati.

FARFA : The Unclassifiable dj …. EVER!

 


Questa la line up completa di Nottilucente 2017, Piazza Sant’Agostino:

 


Ci vediamo a San Gimignano, Sabato 24 Giugno, sottocassa, per NOTTILUCENTE !!!